PGP Key
Statistiche
Visite totali: 
Instagram



Kindle… l’ebook reader

Forse mi sono convertito definitivamente all'ebook. Ho comprato un Kindle con schermo da 6 pollici la settimana scorsa su Amazon.it (se cliccate qui accanto, verrete rimandati direttamente alla pagina del Kindle che ho comprato io); ovviamente ho scelto il modello più economico (quello a 59,00 euro) così, qualora non mi fosse piaciuto, la perdita economica sarebbe stata minima. E' arrivato oggi nel fantastico pacco Amazon dall'apertura facilitata (a prova di idioti). L'idea mi è partita tutta da un post letto su Twitter: Incuriosito da questo "tweet", mi sono messo a leggere l'articolo su Leonardo.it. Sono rimasto piacevolmente stupito da quanto letto e, sulla foga del momento, mi sono comprato l'ebook. Ovviamente l'e-book corrispondente alle mie disponibilità finanziarie. Il più economico. In effetti, il problema che ho sempre riscontrato quando leggevo i libri (e devo dire che alcuni libri me li sono letteralmente divorati!) era quello di portarmi in giro proprio il materiale cartaceo (alcune volte ingombrante) in posti dove la comodità non è proprio il massimo: ospedale, ambulanza, automedica, postazioni disagiate... Devo dire che le dimensioni e il peso (dicono 170 grammi; io nn l'ho pesato... mi fido) di questo cosetto, mi consentono addirittura di metterlo nella tasca laterale del pantalone della divisa e, proprio come indicato nella pubblicità di Amazon, si legge magnificamente quasi come fosse carta ed inchiostro!
Il mio Kindle 4

Il mio Kindle 4

Da bravo italiano, però considero ancora il libro come "complemento d'arredo" e vado fiero di vantarmi della mia personale biblioteca quando arrivano gli amici (anche se credo che pochi di loro si mettano a guardare i libri che ho in libreria)... ed avere tutto concentrato in questo "coso" ancora non è che mi vada giù più di tanto. Già devo eliminare dal mobile del salone tutti i DVD oramai convertiti in DivX su Hard Disk da un TeraByte nascosto dietro il televisore; ora, inoltre, non aumenteranno più i libri... Già mi sono accorto che, sul comodino, fa poca figura (diciamo che manco si vede). Fino a poco tempo fa era, oltre che abbondantemente impolverato, anche ingombro di una pila di libri sulla comunicazione non verbale (gentilmente prestati da mia sorella) che si vedevano... eccome se si vedevano (la foto qui a lato dimostra lo "spessore" del Kindle). Altro problema che mi sorge è: come presto un libro? Su questo l'ebook ha una seria limitazione... d'altro canto, ho già comprato i miei primi libri ad un prezzo favoloso!!!! Solo 1,99 euro!!! Di questo passo, mi riempio la biblioteca elettronica in brevissimo tempo!!! 😀  



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *